PILLOLE MUSICALI ALTAMENTE ELECTRO VITALIZZANTI

My sound track music

Finalmente ritorno a parlare di Musica.

Un piccolo elenco aggiornato di vsti per le nostre composizioni. Che almeno la nostra passione possa alleggerirci la mente in questo periodo nefasto.

https://www.kvraudio.com/news/tbproaudio-releases-stilt-v2-0—free-linear-phase-eq-plug-in-50108

https://www.kvraudio.com/news/samplescience-announces-gorilla-bass-plugin-for-windows-and-mac-50166

https://www.kvraudio.com/news/gsi-releases-varispeed—freeware-wem-copicat-ic400-belt-drive-simulation-au-vst-plug-in-50102

VST 4 FREE – Free Audio Plug-ins Archives

https://tekit-audio.com/products/effects/winkl/

https://www.kvraudio.com/news/miclop-releases-mother-source-for-halion-sonic-se-50204

https://www.kvraudio.com/news/monocasual-laboratories-release-giada-0-17-0-chupacabra-for-linux-windows-and-macos-50189

https://www.kvraudio.com/news/red-sounds-releases-cassette-toy-xylo-free-vst3-instrument-50200

Una storia di Stalking

Non avrei mai pensato di scrivere qua un articolo del genere. Avrei voluto scrivere di musica e composizione come piace a me. Vi prego di prendere quanto sto scrivendo come uno sfogo. Non vuole la mia essere una provocazione nei confronti di chi forse leggerà (stalker compreso) oppure una denuncia (non è la sede) o una burla.

Non avrei mai pensato che potesse succedere a me. Ho sempre visto e letto di storie rivolte a donne, storie anche gravi di Stalking. Difficile aver sentito di queste storie ad un uomo, stalking rivolte ad un uomo. Eppure è quello che sta succedendo a me da oltre 3 mesi.

In questo mio breve racconto non voglio ne fare riferimento a persone tanto meno a chi mi provoca tutti questi problemi (naturale che so chi è)…e non farò riferimenti espliciti su frasi che mi vengono rivolte in messaggi e telefonate.

Tutto inizia da una storia chiusa forzatamente con una donna. Non c’è nulla di strano direte voi. In effetti no. Ma a volte è il come si chiude che conta e fa la differenza. So benissimo che ci si può stare male, che la delusione avanza, la gelosia, i pianti e tutto quanto porta a tanti punti interrogativi.

Le storie d’amore possono finire come sono iniziate, di colpo…all’improvviso. In questi casi i motivi sono molteplici , spesso ignorati per il quieto vivere. Ma poi? Poi arriva la goccia ed è la classica goccia che tutti conoscono, si esatto!! Quella che fa traboccare il vado. E arriva la rottura e la rottura di palle.

Il peggior motivo di rottura di un rapporto è il non parlare più. Ma non mi riferisco il non avere dialoghi. Mi riferisco il non parlare più di noi come coppia. Ormai accadeva da molto tempo e non ci si faceva più caso ma io non facevo più caso a molte cose devo dire. Era pure entrato in gioco una sorta di Routine ma anche a quella non ci si faceva caso visto e considerato i chilometri di distanza.

In più c’è stato il periodo di lokdown che ci ha ulteriormente allontanati ed è stata una cosa normalissima per tutti nel Paese certo!! Ma le cose sono poi ulteriormente peggiorate.

La rottura è stata nel periodo estivo. Più che dirci di vedersi (ed era l’ora) prendevamo entrambi delle banali scuse che non sto a scrivere.

Ma comunque c’era ancora speranza, quella del dialogo (non telefonico però).. e io aspettavo solo il momento giusto visto anche gli impegni lavorativi di entrambi. Sì, certo gli impegni…pure quelli ormai sapevano di un sapore sgradevole di scusante da troppo tempo.

Quindi? La Rottura (anche di palle) ….ma quella più avanti. La principale Rottura è stata la reazione di lei chiudendomi la possibilità di qualsiasi dialogo. Stavo aspettando di mettermi d’accordo per una uscita insieme dopo molto tempo e la speranza di poter appianare molte divergenze e invece?! Blocco totale.

Come mi sono sentito nelle successive ore e per 3 lunghi giorni non vi spiego e lo lascio alla vostra immaginazione. Riaperte le comunicazioni le scuse e le motivazioni erano molto leggere e non ci ho mai creduto. Poi di nuovo un altra interruzione fino allo strappo finale.

…ora? ora che finalmente verso la fine di Agosto avevo capito che era meglio cambiare totalmente pagine hanno inizio gli episodi di stalking. nel giro di pochissimi giorni, anzi pochissime ore , più di 250 messaggi di insulti bruttissimi e gratuiti.

Messaggi gravissimi e offensivi anche sui social e di una mia amicizia.

Blocco tutto, lista nera nel cellulare, blocco totale sui miei social. Ma questa persona continua. Telefonate anonime al telefono di casa, al telefono di casa di una mia parente. Al cellulare di mia mamma, sms offensivi anche a lei.

Tutto settembre, tutto ottobre. Poi il culmine. Telefonate da persone sconosciute che mi cercano per acquistare da me merce che io….ma non io….avrei messo su alcuni siti di vendita. Ma non è affatto vero. Quindi è sempre la bella Stalker che registra profili su questi siti a mio nome e da il mio numero a destra e a manca . Ok dico tra me e me, non rispondo a questa gente incolpevole comunque.

Poi altro culmine. Telefonate da un noto corriere nazionale che non mi ha mai trovato a casa per recapitarmi degli strumenti che io….ma non io in realtà….avrei acquistato su un noto sito di strumenti musicali che effettivamente mi ci servo da 15 anni. Allora chiamo, ci metto la “faccia”…la voce e spiego. Ora si beccherà da parte di questo noto sito una bella denuncia alla polizia postale.

E siamo al 27 ottobre. Vediamo che accadrà.

1° Novembre… e continuano senza sosta (solo qualche giorno di pace) le telefonate con numero anonimo e col suo numero,senza vergogna ormai. Lei di numeri ne ha molti almeno 3/4 . Ogni tanto compare un sms sempre sul cellulare della mia mamma con scritto che lei fa quello che gli pare e non smetterà mai o comunque lo farà quando lo deciderà lei. Siccome per l’ennesima volta e con molta pazienza abbiamo provato a parlare anche se lei non parla e fa sentire pseudo conversazioni solite tra lei e un fantasma. Non risponde e comunque mia mamma gli aveva detto cortesemente di smetterla una buona volta ma nulla, l’ sms descritto sopra è stata la unica risposta a fine ottobre. Finirà quando lo deciderà lei …vabbè..prendiamola così.

Ricordati bella mia che noi abbiamo conservato quasi tutti i messaggi pieni di insulti , poi quelli alla mia amica, poi la denuncia descritta sopra al sito di vendita. Quindi,..

12 Novembre: Ma brava brava…nonostante ti arriveranno denunce da parte del suddetto sito internet da stasera ricominciano le telefonate anonime. Ma brava e complimenti!!! Continua pure sulla tua paginina Facebook a insultare e cretini i tuoi amici a darti retta. Sapessero veramente come sei diavolo dentro saresti sola al mondo. Non offendere la gente in un Social Network dove tutti possono vedere. Non continuare a massacrare i cellulari degli altri.

Grazie a tutti per lo sfogo. Spero in un altro momento di parlare di solo Musica.

My last djset

My last djset

 

Siamo giunti alla fine dunque. Questa è la foto del mio studio,ad oggi!! (manca ancora qualcosina 😉    …ma è una altra storia.

La storia che voglio raccontare oggi (pillola musicale vitalizzante)…. tratta un po’ di  consigli e delucidazioni sui vari componenti Midi che oggi popolano il mondo della computer music in genere, integrano il nostro setup e ci aiutano alla composizione e la nostra creatività.

Premesso che…….c’è da sapere un pò di cosine sui MIDI per non essere ripetitivo, voglio invitarvi a leggere il mio articolo relativo ai Midi.

Esistono vari tipi di Controller MIDI ognuno di essi adeguato ad un certo tipo di lavoro da eseguire. Vediamo:

Keyboard:

81QUbxHHmIL._AC_SY355_

Essenziali secondo la mia opinione. Ad oggi ce ne sono per tutti i gusti e dimensioni ed i prezzi sono veramente contenuti. Certo, non ne troverete una a meno di 50 euro con un ingresso Midi IN. Oggi le informazioni midi vengono passate tranquillamente dalla USB senza connettori midi. Ma io preferisco e consiglio sempre di avere IN e OUT MIdi  (almeno il Midi OUT)per utilizzare direttamente gli strumenti Hardware del vostro setup. Se nella vita da compositori non avete bisogno di strumenti veri per suonare allora ok, potete anche scegliere una Midi Keyboard più semplice e sotto i 60/50 euro minimo ce ne sono moltissime. Ma non si sa mai,quindi il consiglio è di avere sempre a disposizione connettori Midi a bordo. Le Keyboard basta collegarle dunque al PC con la sua USB e saranno in grado di controllare moltissimi parametri dei vostri Virtual Instruments (VSTi) principalmente suoneranno le note e senza patemi d’animo con le vostre manine suonerete i tasti Veri della tastiera esprimendo cosi in tranquillità tutta la vostra arte sonora. Ma non solo, oggi le keyboard sono dotate anche di numerosi PAD assegnabili ai parametri delle vostre DAW su pc , triggerando (trigger)= Innescando i suoni comunemente di batteria ma anche quelli che preferite voi, che siano già in memoria alla tastiera Midi oppure lanciati dal Software musicale che usate per comporre musica.Poi potete usare i Fader,sono altro che levette (Slider) come nei Mixer in pratica oppure le manopoline (Knob) per assegnarli a parametri di Software vari sia alla Daw, Sequencer, o ai Virtual Synth. Questi tipi di parametri possono essere mappati facilmente e in automatico al più delle volte, comunque,se ci vuole una programmazione a mano questi tipi di parametri rispondono ai comandi Midi CC (Control Change).Oggi è molto semplice assegnare i controlli Midi agli strumenti virtuali su pc. La cosa essenziale da tenere in considerazione sempre è che qualsiasi cosa suonerete in formato MIDI sul vostro Sequencer di fiducia sarà sempre in ogni modo e nel tempo MODIFICABILE:  Sia le note,la Velocity,la durata , le estensioni ed altre informazioni posso essere modificate intervenendo sui vari Piano Rool del vostro programma preferito. Possiamo considerare queste informazioni tra “macchine” …..un linguaggio, altre info a riguardo sono meglio descritte sul mio articolo che tratta il MIDI.

Volete invece collegarla al vostro modulo sonoro preferito? NO Problem: Utilizzate la midi OUT di bordo e collegatela al Midi IN d’ingresso al modulo sonoro o Sintetizzatore; controllerete i suoi suoni in tutta tranquillità e  parametri principali a bordo del modulo. Utilizzate questo cavo Midi semplicissimo:

61ais4+oDZL._AC_SX425_

Se invece siete interessati a suonare più di un modulo sonoro o Sintetizzatore vi occorre una Box MIDI Con 1 ingresso MIDI al quale collegare la Keyboard come spiegato sopra, molte invece Midi OUT dove collegare con i cavi Midi gli Ingressi degli strumenti. Esempio di Box:

kenton-midithru5-2

Con le Midi thru BOX …..occhio che c’è da fare una PRECISIONE: Con la Keyboard c’è da scegliere il relativo Canale Midi sul quale ogni strumento risponderà. Dovete leggere tale numero di canale Midi sul manuale di ogni strumento modulo/sintetizzatore che sia. Esempio : Channel 1 Synth della Roland? Channel 1 da scegliere sulla keyboard…..e così i successivi.

Questo invece è un esempio di collegamento solo tra tastiere:

midithru

thru midi cable

Entra in gioco il MIDI Thru. Non è altro che una connessione Midi supplementare dove passa in uscita una copia esatta delle informazioni in Ingresso. A questo punto possiamo considerare il concetto di MASTER/SLAVE: Dove chi comanda (Tastiera/Sequencer/PC Master) all’inizio della catena passa i messaggi Midi alle altre (Tastiere Slave) come il Tempo (funzione di Clock). In Questo esempio il Master è un Sequencer,trasmetterà il Clock, Play/Stop, triggerPad, Note On/Off e altro.

Esempio di alcuni Sequencer Hardware:

 

 

Tasti note, Pad,Knob,fader… ok.. poi ? 

Poi ci sono i veri Controller Midi quelli che più amo (quelli senza tastiera).. Il fatto di avere tastiera o no non cambia quanto detto sopra eh…ricordatevelo!!! Per esempio. La Home Novation Ha dei controlli solo a pad famosissimi per la computer music e il Live in genere. 

71vwVV6Rk1L._AC_SX425_

Il Launchpad può essere usato anche per suonare come una tastiera e configurato come detto sopra, anzi, si configura da solo. Per le sue caratteristiche viene usato in specifico per lanciare Clip audio per performance live. Ha solo una connessione usb tramite la quale passa ogni sorta di informazione Midi CC , Bank change, Velocity ecc… come con le Keyboard. Avete bisogno anche di Knobs and fader?? Niente paura :

Novation-Launch-Control-XL-Mk2-1SsDyXggjWW785_600x600

Con questo controller avrete tutto il necessario per tenere sotto mano (vera mano) tutte le vostre strumentazioni software su pc. Oppure affidatevi come detto più sopra alle keyboard di un certo spessore,sono complete di tutto.

Ultimo esempio, il Controller, questo è per DJing:

controller-DJ-Native-Instruments-Traktor-Kontrol-S4-MK3-big-53912-931

La Native Instruments ha fatto passi da gigante oggi con i suoi prodotti per dj ,praticamente fanno tutto da solo. (ma non troppo). Non ho esperienza con questi strumenti, i tempi del DJ per me sono molto lontani nel passato e non esistevano queste superfici di controllo. Vengono in prativa interfacciate al pc e al software dedicato. Traktor nello specifico della Native Instruments ma ce ne sono molti alti di programmi per pc. Decacadance della Image Line. Vdj ecc… Se volete farvi una piccola lettura sulla mia esperienza da DJ e come iniziare (più o meno oggi) andate al mio articolo Djing

Vi ricordo se volete , di leggervi anche il mio articolo relativo ai MIDI se ritenete di approfondire alcuni concetti,nulla di difficile,non è nel mio stile. Buona musica a tutti.

 

Donazioni :  https://paypal.me/PsyDen71

 

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

DjSet su Mixcloud

Bandcamp | Deneva Planet Sound studio Lab.

My Sound Cloud

Ciao e tutti .. Ultimissimo articoletto dell’anno giusto per aggiornarvi sulle new dei PlugIn sparsi in giro per la rete. Buone Feste (Natale ormai è passato) ….sopratutto Buon fine/inizio anno!!

https://go.skimresources.com/?id=25446X847199&isjs=1&jv=13.25.1-stackpath&sref=https%3A%2F%2Fwww.kvraudio.com%2Fnews%2Fnative-instruments-releases-raum—free-reverb-plug-in-47189&url=https%3A%2F%2Fwww.native-instruments.com%2Fen%2Fspecials%2Fyour-free-holiday-gifts%2F&xguid=bced8530e092995ac989bf6702e95cab&xs=1&xtz=-60&xuuid=80563cf5385f1257bdda89aa085bed8e

 

https://klevgrand.se/products/santajussi

https://www.kvraudio.com/news/production-voices-releases-electric-v-le—free-donationware-electric-piano-47222

https://www.bluecataudio.com/Products/Bundle_FreewarePack/

https://www.kvraudio.com/news/sender-spike-releases-signal-noise-sn04-g-channel-eq-for-win-vst2-free-47244

VST 4 FREE – Free Audio Plug-ins Archives

VST Plugins, Synth Presets, Effects, Virtual Instruments, Music Plugins from Pluginboutique

 

FL Studio

Reason 11 Studios

Numenor

From Middle-Earth to Numenor: the best of Tolkien's legendarium

The Truth for Kyle Brennan

The Church of Scientology & the Death of Kyle Brennan

Construction and architecture

Information site about construction and architecture.

Nonsolocinema

Parliamo di emozioni

Centoquarantadue

Siamo in due, ci divertiamo a condividere i pensieri e a trasformarli in parole

food-champagne and car

la qualità si paga

La Vita Attraverso Cinema e Arte

La vita attraverso il cinema

La Peluso's Blog

...Per aspera ad astra...

Fascinating Earthbound Objects

The creative works of C. 'transient' Martin

NOAR

Logbook

DJ.Nhoa

FEEL THE MUSIC

The FXB Project

Soundware for everyone